Archivio tag: Cassero

Mr. FtoM e le battaglie silenziose

IMG_4438Al Cassero ho fatto davvero tutto: la cliente, la barista, la guardarobiera,l’amica, l’hostess , la volontaria, la Miss, l’addetta  tessere, la light J etc.etc.

Stasera sono andata al Cassero su invito di Kai in veste di Giurata per la

seconda edizione di Mr. F to M. ( concorso di bellezza per maschi transessuali).

Ho Visto  uomini  bellissimi sfilare  con orgoglio mostrando i propri corpi  segnati dal proprio percorso di cambiamento.

Avrebbero meritato tutti 10 per il coraggio di essere se stessi fino in fondo: ad ogni costo.

Alla domanda “Perché vorresti vincere?” Uno dei concorrenti risponde : “Abbiamo tutti già vinto”.  Ad un altro (il mio preferito) viene chiesto “Perché hai deciso di partecipare? ” “Perché finalmente mi sono guardato nello specchio e mi sono riconosciuto.”

Dopo aver ballato la musica più trash che esista, come se fosse il 1985, vado a letto convinta che nel mondo ci sono piccoli-grandi eroi che conducono battaglie silenziose solo per essere se stessi…

Ci sono piccoli grandi eroi che marciano tutti i giorni per la propria libertà e il proprio sogno; credo che se il mondo non vada definitivamente a picco sia grazie a persone come loro.

Ancora una  volta grazie Cassero per avermi portata con te, in un viaggio bellissimo e profondo.

love is love e io e i miei problemi di tutti i giorni non siamo nulla.

 

25 Aprile giorno di Liberazione

Io il 25 Aprile l’ho trascorso a casa di Matteo e Frizzi in giardino a prendere il sole, scrivere, bere 10.000 caffè, parlando di oggi,di ieri e di domani, leggendo articoli e scrivendone altri.liberzione da routine, liberazione dal tutto ciò che fuori è reale ed estremo e tangibile.Liberazione dalla sofferenza che nel mondo è presente e che non è solo un servizio del TG ma un documento che ritrae solo in superficie ciò che sta accadendo al di là del nostro piccolo giardino…(amo i paradossi!).Aperitivo al chioschetto del tennis club a sostenere il futuro di un lavoro stagionale di 2 cari amici.Alla sera ho lavorato come volontaria al Cassero a sostegno del Gay Pride che si terrà qui a Bologna il 28 Giugno. Ho dato una mano a Matteino alle tessere.Ho imparato una cosa nuova, ho aiutato delle persone a me care e perorato una importantissima causa.Adesso me ne vado in piscina con Matteo a fare 200.000 vasche e a sperare che questo sole duri fino a sera.Ciao mondo vengo a camminarti un pò addosso;)