Archivio tag: Lodo Alfano

I perché di mezzanotte

Prima di andare a dormire,dopo che sono giorni e giorni che assito inerme,un pò defilata a dei dibattiti indecenti,leggo notizie sui quotidiani che fanno rabbrividire,raccolgo le idee e  mi faccio un pò di domande e cerco di fare il punto.La prima cosa che mi viene da chiedermi è:1)Perché questa impellenza di  abbreviare il processo penale scandendo le fasi fondamentali allo svolgimento del processo, entro delle tempistiche di durata  inadeguata? Perché tutta questa fretta verso i giudici che nel caso in cui  non riescano ad incasellare  velocemente le fasi processuali entro i termini perentori stabiliti  da questa legge ,saranno responsabili decadenza del reato?Perché non si mira alla modifica della struttura giuridica Italiana prima di modificare il processo penale?!Basterebbe,come avviene in tutto il resto del mondo,il non luogo a procedere nei confronti di rei che risultano irreperibili.Lo sapete che l’Italia è l’unico paese in Europa in cui si fanno processi alle persone irreperibili?Quindi ci sono processi che vengono portati avanti senza che le parti o una delle parti del procedimento sappiano che c’è un processo in corso e pedente nei propri confronti?!Sapete che se questa pratica vetusta ed inutile venisse fatta decadere, ci libereremmo di circa 250.000 processi?Ci sono processi,quelli che il disegno di legge comprende,quelli che revedono pene inferiori ai 10 anni ,errore medico per esempio,che prevedono delle indagini che vanno aldi là dei 2 anni, i reati di falso,di truffa,prevedono delle ndsagini capillari che se dovessere oltrepassare il limite dei 2 anni, verrebbero a decadere.Poniamo il caso che un testimone chiave sia irreperibile,che per un qualsiasi tipo di impedimento: un teste chiave non possa essere interrogato su un caso di “malasanità” per esempio e poniamo che, mentre si attenda di poter chiudere la fase delle indagini, trascorrano 2 anni…PUFF!Il reato non sussiste più,non è più persegubile,quindi se qualcuno ha lasciato un bisturi nella vistra pancia o vi ha tagliato un braccio al posto dell’altro;oppure se ha corrotto un giudice per non essere processato,beh,pazienza,il reo non è più perseguibile.E si, proprio così.  Così giusto e ganzo pare  tutto questo che, sia che gli esponenti del Governo,sia i media di governo, si mobilitano per far di tutto perché l’informazione passi e arrivi alle orecchie delle persone come“Una esigenza di adeguamento ai canoni Europei“,avolte,come “Una persecuzione dei Giudici comunisti nei confronti del premier”,altre volte come “Un atto dovuto perchè in Italia ci possa ancora essere una unità politca in grado di mandare avanti il paese”.E qui mi chiedo io “Ma da cosa dobbiamo difendere Berlusconi?Ma è davvero così necessario che resti alla guida del paese a tutti costi?E’ adeguato modificare le leggi dello stato per consentire ad un imprenditore di Arcore di governare l’Italia?Sembra a voi normale,legittimo e onesto,modificare le leggi dello Stato per far si che il Premier di un pase possa eludere le leggi dello stesso Stato che egli stesso governa?”Mi sembra di stare al circo e di aver fatto qualche volo di troppo dal trapezio…2)A chi fa comodo far fuori un trans,il suo pappone e convincere tutti che si tratti di un incidente?Come si fa a credere che si tratti di un incidente se il pc dellavittima è stato rinvenuto nel lavandino immerso nell’ acqua e  suoi  cellulari sono scomparsi?Siamo davvero tutti rincoglioniti?!Pare di si.Intanto la povera Brenda ci ha lasciato la pelle e di questo pare importare poco a tutti.L’unica cosa che sembra interessare è il fatto che si tratti di una transessuale e che quindi c’è bisogno di controllo nei quartieri.Subito si è costituito un comitato di quartiere per la salvaguardia del decoro.Perchè, dice una giornalista di radio 2, “I trans in questo quartiere si vedono anche fare la spesa al supermercato di giorno..eppure non hanno mai mostrato di essere pericolosi nei confronti  degli altri cittadini”Comesestesse parlando di belve feroci o di alieni.3)Perchè se Gianfranco Fini dice la parola “stronzo” non si parla d’altro in Italia e tutto quello che stava intorno a quella parola:il contesto della frase,non  viene minimamente considerato.4)E’normale vendere l’acqua “pubblica”ai privati e sotenere che l’acqua sarà sempre del popolo”!5)In un paese civile, è normale che  vengano tagliati i fondi alla banda larga perchè tanto internet non è una esigenza primaria.6)La pausa pranzo è davvero il male della produttività dei lavoratori?E’ meglio avere delle persone che lavorano 8 ore di fila e poi se ne vadano a casa ognuno per i fatti propri. Produci,consuma, crepa!Penso un pò tutte queste cose e mi chiedo se non sia il caso di abbandonare la barca prima che affondi

110 e lodo…

Del lodo Alfano ne ho parlato in passato e probabilemnte ne parleremo ancora.Ad oggi dico anch’io la mia e vi racconto come è andata dal mio punto d vista.Era una giornata di quelle che in ufficio più che dietro ad un pc ,ti sembra di stare in trincea a preparare l’attacco al nemico,non se ne veniva fuori. Avevo un aperitivo alle 19.30 che “pareva un sogno che era follia sperare”.

Chi ci pensava la Lodo ALfano?!

O meglio,chi ci sperava in una ripresa di coscienza socilae dopo mesi di torpore?! Come la maggior parte di quelli cha conosco,avevo archiviato la “pratica Alfano” pensando “Tanto figuarati come vuoi che vada a finire!”.E invece…Esco dalla sala riunioni sono circa le 19,ho bisogno di un caffè,la giornata tarda a morire.

Mentre scendo le scale sento Guido (l’info architet) che esulta “Bocciato: respinto perchè illegittimo!”.

Risalgo i gradini di fretta mi affaccio e incredula “E’ stato respinto,il lodo Alfano,è stato respinto?!”.Guido conferma e con lu altri colleghi che sono ai pc…Non sembra vero:in ufficio semrba una festa…la gente si risveglia.Io corro giù, prendo un caffè e mi lancio in rete.La line di friendfeed è impazzita scorre velocissima e i messaggi che si su segguono sono tutti del tono “Bocciato: evvai!” oppure “Incostituzionale!” i like si sprecano…è una festa mediatica che pian piano invade anche facebook…Arrivo al mio aperitivo alle 20 circa per strada la gente brinda, incontro amici e la prima cosa che ci diciamo “E’ stato bocciato!”.Insomma una festa che acco mpagna tutta la sera e i giorni successivi.Tutti increduli,tutti sembrano rinvigoriti e svegliati da un lungo sonno…Quello che mi sento di dire e quello su cui ho riflettuto è :ma vi rendete conto di quanto sia assurdo tutto ciò?!La cosa più assurda non è che il Lodo Alfano sia stao bocciato: no, no.

La cosa agghiacciante è, che c’era una popolazione intera rassegnata a subire questo ennesimo insulto.

La sorpresa,lo stupore arrivano prima della gioia di tutti.Eravamo tutti “piacevolmente stupiti” di come sono andate le cose.Questo è assurdo.E’ assurdo che non ci si stupisca che un disegno di legge come il Lodo Alfano venga presentato: ci si stupisce perchè esso sia stao respinto.Ci sentiamo tutti più al sicuro e tutti più liberi e leggeri, ma vi rendete conto che non ci sperava nessuno?!In un pase libero tutto questo non succede.In un paese libero un disegno di legge del genere non sarebbe mai stao presentato.In Italia non solo esso viene presentato.Si esortano i giudici ad accoglierlo e se essi fanno il contrario,vengono messe in discussione le Istituzioni più alte dello stato.Lo stato: la fabbrichetta di Berlusconi in cui tutte le istituzioni vengono trattate alla stregua di dipendendi/lavoratori subordinati al grande manager.

Ecco,forse una cosa non è chiara: l’Italia,il nostro paese,lo Stato, la Repubblica Italiana non è la Fininvest.

L’Italia non è l’azienda di famiglia da portare avanti secondo un piano stategico operativo deciso e chiaro.I Giudici,i Magistrati e tutte le persone che svolgono una pubblica funzione o che rivestono una carica pubblica, non sono dipendenti di Silvio Berlusconi.Forse è questo che sfugge.Non è possibile che la genuinità di una consulta venga messa in discussione perchè si discosta dai dictat del premier, perchè non è così che funziona!Non è la tua azienda è una nazione e non appartiene al tuo patrimonio privato.E’ questo che sfugge…Mi sembra inoltre che sfugga il fatto che il Premier,il primo Ministro,quello che dovrebbe guidare una nazione,sia inviperito evada in giro a diffondere frasi deliranti “Viva l’Italia,viva Berlusconi” e “I magistrati sono comunisti” ,“Queste cose a me mi caricano,agli Italiani ci caricano…menomale che Silvio c’è!“no dico, va in giro delirando,perchè non è stata approvata una legge che lo avrebbe reso immune dal Giudizio della legge stessa.No dico, ci rendiamo conto?!E’ follia:delirio di onnipotenza totale.E non solo si ha la faccia tosta di presentare un disegno di legge “salva culo” (altro che salva premier!); una volta che la legge viene respointa perchè anticostituzionale,invece di dimmettersi, si inneggia al colpo si Stato.I Giudici,infatti, sono tutti in complotto contro il Premier (perchè comunisti ovvio!) e quindo vogliono fare quello che fecero già tempo fa…quando inviarono un avviso di garanzia al Premier constringendolo alle dimissioni (eranon i tempi di tangentopoli!).No dico,ci rendiamo conto!Quello che è assurdo è che una persona che si è già dimessa perchè raggiunta da avvisi di garanzia, stia dopo più di 10 anni, governando dinuovo questo stesso paese,mica un altro! No, sempre questo…

Sembra di vivere in un metaverso in cui tutto va al contrario…

che dire?110 e lodo…Ci dormo su…che è meglio!

Il paradosso

In breve:L’avvocatura dello Stato ha espresso la propria preoccupazione nei confronti della eventualità di una bocciatura del Lodo Alfano (ve lo ricordate?)

“Se la Corte Costituzionale dovesse bocciare il ‘lodo Alfano’ “ci sarebbero danni a funzioni elettive, che non potrebbero essere esercitate con l’impegno dovuto, quando non si arrivi addirittura alle dimissioni. In ogni caso con danni in gran parte irreparabili”.

Si perchè siamo arrivati a questo qui, in questo paesello in cui l’assurdo regna sovrano.Siamo arrivati a doverci preoccupare, attraverso l’avvocatura dello Stato,che la “Legge salva Premier”,non venga bocciata dalla “Suprema Corte” altrimenti salterebbero troppe poltrone…In parole povereVisto che il Premier e combriccola hanno un numero “importante” di procedimenti penali a carico, non solo è tollerato che vengano redatte e votate leggi ad personam;dobbiamo anche augurarci che la Corte Costituzionale, non le respinga (perchè anticostiotuzionali o illegittime) altrimenti, causa condanne, potremmo assistere alla rassegna delle dimissioni, di gran parte dei politici attualmente al governo.

Ma vi rendete conto dell’assurdo?

Sono davvero,davvero felice di aver “appreso l’arte giuridica e averla poimasse da parte”.Se ripenso alla passione con cui studiai l’esame di Diritto Costituzionale e le parole e perifrasi usate per descrivere gli alti compiti attribuiti a questo sommo organo…mai,ma neanche lontanamente avrei pensato che essa avrebbe potuto essere “ostaggio” di un manipolo di avventurieri politici attaccati alla potlrono più che alla propria dignità personale.La dignità è il punto.

Penso che a questo punto il nostro paese abbia definitivamente perso la dignità.

TUTTO VERO!!!

Eggià tutto vero: tutto fatto, tutto come previsto!Un ennesimo fiore all’occhiello da puntarci in petto in quanto Italiani. L’ennesimo traguardo raggiunto.Anche oggi siamo Campioni Ragazzi.Non abbiamo vinto gli Europei 2008,ma è un inezia in confronto al primato raggiunto oggi.Pensate: siamo l’unico paese al mondo in cui Il premier gode di immunità.In alcuni altri  paesi  l’immunità è un privilegio concesso solo al capo dello Stato in molti altri LA LEGGE è UGUALE X TUTTI (che stranezze che si vedono all’Estero!).Ma noi Italiani siamo sempre i Numeri Uno Ragazzi.SIamo sempre Avanti per cui…il nostro Premier è giusto che venga tutelato dal potere dei Magistrati (Toghe Rosse…ricordate?!).Beh del resto è giusto che chi Governa un paese come l’Italia debba tutelarsi dall’intrusione del potere di  tutti coloro che vogliono a tutti i costi che la giustizia faccia il proprio corso…(che antipatici anacronistici rompipalle!!!).Chi Governa un paese come l’Italia deve preoccuparsi di Bossi che fa il “Dito Medio” sull’Inno di Mameli, oppure di quanto è costato Ronaldino al Milan, a vendere i servizi “Passeggiata Romantica con Veronica” ai tabloid…può mica essere intralciato da quei 4 processi in corso, ragazzi scherziamo?!Tutto sotto controllo ragazzi.Solo una raccomandazione se sentite tumulti e scosse sotterranee, NO Panic!Non è il terremoto: sono i Padri Costituenti che si rivoltano nella tomba.Alla fine loro l’immunità l’avevano introdotta per tutelarsi  regime fascista…Ma dite che qualcuno ha capito male? Vabbè dai, tanto sovvertire un attimo i principi fondamentali dell Stato  in Italia SIAMO CAMPIONIPo porroppopooooooooooooooo!!!!