Archivio tag: PR

Project work for dummies

Martedì scorso ho avuto l’occasione di confrontarmi in aula con gli studenti del Politecnico. Grazie all’invito di Sissi Semprini io e Cecilia abbiamo partecipato ad una lezione del master in Brand Communication che si tiene al Polidesign di Milano.Ho deciso senza esitare che avrei presentato un How To. Ricordo bene che quando a frequantare i master post laurea (ben 2!) ero io,dopo ore ed ore d’aula, ero ansiosa di incotrare persone che svolgevano in concreto quello che per me era solo teoria.Ascoltare il racconto di case study di successo, proferito da chi le aveva poste in essere, era un pò come respirare l’aria del mondo dei creativi, delle agenzie, della campagne pubblicitarie che da sempre mi hanno affascinato.Bene non proprio sicura di infondere lo stesso trasporto negli studenti, ho preparato la mia presentazione, easy,morbida e il più semplice possibile.

Ho sempre pensato che la formazione, debba divertire,incuriosire e stimolare chi ascolta. La curiosità è un bene prezioso che va nutrito: se non fossi stata curiosa mi sarei fermata alla laurea in giurisprudenza!

Anyway ecco la mi presentazione che per ovvie ragioni, ho dovuto ripulire dalle case history che ho presentao ai ragazzi.[slideshare id=3013081&doc=presentazionepolitecnico-100128054226-phpapp01]La lezione si è svolta in modo fluido.Ha aperto Sissi che ha fatto un excursus interessantissimo sullePR (RP anzi!) come sono nate,come si sono evolute e come sono cambiati gli scenari.Sissi ha poi dato alcuni tips che un buon PR non può ignorare.Subito dopo Cecilia ha illustrato come si è evoluto lo scenaio, come sono cambiate le richieste delle aziende e cosa si aspettano le aziende dalle Pr digitali.Ecco la sua presentazione.[slideshare id=3013133&doc=digitalrelationspolidesign-100128054945-phpapp01] Poi sono arrivata io che ho chiuso mostrando ai ragazzi cosa succede nella pratica,come si construisce un progetto di comunicazione digitale,quali sono i fattori fondamentali e come si inseriscono nel flusso del processo creativo e strategico.Una bellissima esperienza, fare lezione in aula è una emozione forte.Avere tutti quegli occhi puntati addoso, e rivedersi in quelle facce, alcune attente,altre sognati, altre annoiate…bello!