Ciao Eluana

Avrei voluto scriverne prima,non è stato possibile.Ne hanno parlato tutti e i toni della discussione sono stati come sempre iperbolici, noiosi e scontati.Da una parte i ben pensanti dall’altri gi uomini di governo…la Chiesa ovvio in prima fila, i medici e poi in un angolo, come se nulla le stesse succededno intorno, Eluana.Mi chiedo se tutto il rumore scatenato dalla sua vita e la sua morte le sia mai arrivato.Adesso Elunana è andata, andata via a riposare,uscita di scena,lasciando di stucco tutti quegli omini goffi che approfittano della tragedia di turno per guadagnare terreno e un posto sotto i riflettori.Eluana si è spenta e adesso?E adesso a caccia di un nuovo caso di cui parlalre,dolore da violare,e morale facile da sparare a palla nel vortice mediatico multicanale.E adesso non ci sarà più una vita da salvare a tutti i costi, un diritto di vivere anche contro il volere della natura solo perchè il govenro lo decide.Eluana se ne è andata e si è sottratta ai dictat e alle decisioni parlamentari che avrebbero voluto mettere a tutti i costi le mani sulla sua esistenza.Eluana è andata via e ha lasciato a bocca asciutta i perbenisti che si riempiono la bocca di parole evangeliche e si gonfiano il petto di boria benpensante e moralista.Per cui signori, mettevia striscioni,bandiere e riponete gli slogan che avevato pensato per l’occasione, Eluana è andata,ricacciate le frasi fatte e la morale da palcoscenico domenicale,non c’è più nulla da esporre,non c’è più una causa da portare avanti…Ciao Eluana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *