E’ solo una questione di tette?

Ci siamo emancipate, abbiamo studiato e ristudiato.

Ci specializziamo, facciamo delle corse infinite, sempre attente, sempre al passo coi tempi, sempre super informate. Sappiamo usare le nuove tecnologie, conosciamo il web meglio della mappa dello shopping centre della città.

Un giorno, come se niente fosse esci da casa con un filo di abbronzatura recuperata nel weekend, i capelli al vento e una camicia un pò aperta del solito che risulta essere una scollatura interessante.

All’improvviso c’è chi ti cede il passo, chi ti sorride a 7.000 denti, chi fa di tutto per stabilire un contatto con te, chi si finge interessato a ciò che leggi, a quello che fai o a quello che dici;chi fa di tutto per farsi notare…

Tutti diventano pù gentili e morbidi.

Bastano davvero solo un paio di tette intraviste per cambiarti la giornata?

Siamo donne oltre le tette c’è di più?!

Sicuramente si. Ma è davvero divertente rendersi conto che agli uomini le donne piacciono in quanto tali: in quanto donne. Belle e con un paio di tette messe in mostra.

Puoi essere interessante, intelligente, intellettuale quanto vuoi,ma se vuoi farti notare in quanto donna devi semplicemente lasciare che i tuoi attributi femminili siano lì a salutare il mondo.

Era davvero così semplice la soluzione?

Io credevo che fossero solo situation comedy da B movies e invece è tutto vero!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *