Maroni :”Chiudiamo tutti i siti internet Violenti”.

Precisiamo innanzi tutto, On.Maroni, che se davvero volesse farsi un’idea di quelli che sono i siti internet violenti in rete, beh dovrebbe andare al di là dei gruppi di Facebook che inneggiano, in maniera stupida e indegna concordo con lei, al gesto di Tartaglia, e inoltrarsi in una ricerca capillare ed infinita i cui risultati Le farebbero apparire Facebook un asilo nido.Detto questo, mi chiedo se sulla scia di questa sua affermazione, non avessimo potuto noi,popolo della rete ma anche gente che di rete non ne sa mezza, chiedere l’offuscamento delle reti RAI e Mediaset quando in periodo di campagna elettorale avallati dai meccanismi della Par Condicio, offrono dibattitti di bassissimo livello e spettacoli violenti e inauditi.

Scene che non vorremmo mai vedere mettere in atto da parte dei Candidati alla guida del nostro paese.

Mi chiedo se non sia il caso di offuscare tutti i servizi giornalistici degli ultimi periodi in cui i politici come Lei, Mnistri e Onorevoli prendono

la parola solo per offendersi l’un l’altro e per gettare fango sulle Istituzioni in cui noi,crediamo.

Mi chiedo infine se Lei, non reputi violento trasmettere in prima serata  il Grande Fratello mentre Eluana Englaro si spegne in Ospedale.Mi chiedo se non sia violento mandare avanti programmi in cui Troniste e Bellimbusti si esprimo in un gergo incomprensibile all’ora di pranzo oppure conclamare a “celerbità” gente che rutta e scoreggia in diretta nella casa più famosa d’Italia.La violenza ahimè ha tante facce e la soluzione non può essere la censura.,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *