Stay Away From Register.com

Ricomincio da questo warning!

Qualche anno fa avevo acquistato lindaserra.com su register.com e per un pò, tutto bene.

L’anno scorso allo scadere del mio dominio, provai a rinnovare l’abbonamento annuale, ma la piattaforma non accetava il pagamento tramite la mia carta di credito, disguido tecnico pensai…

Qualche giorno dopo lo scadere del mio dominio, riprovai per l’ennesima volta a rinnovare l’abbonamento e…sorpresa!

La piattaforma accettava senza problemi la mia carta di credito, però essendo il dominio “expired” mi toccava pagare una cosa come 25$ di fee per la riattivazione del dominio.

Pur con disappunto accettai il pagamento, ripromettendomi di andare in fondo alla questione, ma i tempo gli impegni e tutto il resto,  mi passò di mente.

Quest’anno rieccomi alle prese con la scadenza del dominio su register.com, stessa scena:

provo a rinnovare con la mia carta di credito e il pagamento viene rifiutato con un messagio che dice che il pagamento è stato rifiutato dalla mia carta di credito e mi consiglia  di controllare che la carta sia valida.

Chiamo la banca che mi dice che la mia carta  è a posto e mi consiglia di chiamare la mia agenzia Master Card.

Chiamo la Master Card che mi conferma che la mia carta è a posto. A quel punto chiedo di verificare le chiamate sulla carta per controllare che non ci siano delle chiama te da register.com che siano state bannate. Facciamo il controllo di tutta la cronologia del mese, ma non risulta nessuna chiamata sulla mia carta da parte di register.com.

Allora cerco un piano B e mi faccio prestare una Visa da una mia amica, la insierisco fra le fonti di pagamento del mio account register, ma nulla di fatto, il pagamento viene rifiutato con la medesima motivazione. Anche la mia amica fa la verifica in banca e con la Visa ma non risultano nè anomalie, nè chiamate da parte del sito register.com sulla sua carta di credito.

Nel frattempo il mio sito è giù da 2 settimane, e io ho già scritto un paio di email al customer service e provato più volte a collegarmi alla chat di assitenza in vari orari, ma non c’è mai nessuno connesso così lascio dei messsaggi.

Qualche tempo dopo, verso fine aprile faccio procedura di richiesta dell’ Authorization Code (codice che autorizza l’esportazione del proprio dominio sotto un altro provider e che chi vende domini, è tenuto a darvi per legge).

Completo l’operazione e mi compare notifica, che riceverò il mio  auth code via mail in 4-5 giorni lavorativi.

Passano 10 giorni e niente, nè mail, nè codice, nè un riscontro ai vari ticket di richiesta assitenza accesi in passato. Richiedo nuovamnte l’Auth Code senza successo.

Dopo averle provate tutte, asattamente come il calzolaio con le scarpe rotte, mi illumino d’immenso e cerco la pagina di register.com su facebook. Ovviamente la bacheca è chiusa agli utenti, ma la pagina è aggiornata e si possono mandare i messaggi privati.

Allora approfitto di un post appena pubblicato in cui peraltro si allude, manco a farlo apposta,  al momento esatto per “licenziare” un cliente  e posto un messaggio in cui dico che sono in attesa del mio Authorization Code e che per me è il momento di licenziare loro e il loro customer service, sempre che esista.

Scrivo un messaggio privato in cui copio e incollo l’ultimo messaggio inviato al customer care. Improvvisamente ricevo notifica di risposta sia al mio post in bacheca che al mio messaggio privato: mi viene fornito un indirizzo mail a cui scrivere .

Scrivo la mail, a questo punto la 4, e attendo risposta.

La sera mi arriva una chiamata dagli Stati Uniti che non riesco a prendere, e successivamente una mail che mi spiega che il servizio ha provato a contattarmi, ma che non è riuscito e mi chiede in quali orari sono disponibile ad essere contattata.

Scrivo che vivo in Italia e che possono contattarmi in orario Rome Time Zone.

Bene, alle 20.00 di ieri sera mi chiama John, gentlissimo e mi spiega la procedura per ricevere l’auth code. Terminata la procedura (domanda di sicurezza) mi mette in attesa.

Dopo qualche minuto di attesa John mi spiega che è molto dispiaciuto ma sfortunatamente, il mio dominio è scaduto da + di un mese e quindi adesso lo posso acquistare da domainjet.com.

Spiego a John che se il mio dominio è scaduto è per colpa della loro piattaforma che non consente di pagare correttamente, che ho controllato con la mia banca e le mia agenzia Master Card e non risultano neanche i tentativi di pagamento da parte del sito; gli spiego che io non voglio riacquistare il mio dominio: voglio l’Auth Code per cambiare gestore. John tutto trafelato mi dice che parla con il suo supervisor e che cerca di darmi una risposta in 15 minuti.

Attendo i 15 miuti e John mi richiama: ha una “better notice for me” posso riacquistare il mio dominio da register,com per un anno al prezzo di 125 $!

Dico a John che mi sembra assurdo e che, ripeto, non voglio riacquiatare il dominio, voglio il mio Auth Code che devono darmi per legge perchè è un mio diritto averlo e che sono sicura sia un mio diritto e che mi informerò anche da una legale…

Improvvisamente il gentile e trafelato John butta giù la telefonata…

Controllo subito la disponibilità dei domini con il mio nome: ovviamente non è disponibile neanche lindaserra.it,strano vero!

Bene dunque, sotto suggerimento di alcuni amici sgamati  ho acquistato lindaserra.net (a 7,50)  e lindaserra.eu a 3.50 su newmedialabs.it

Ergo

1) Non acquistate domini da register.com

2) Lasciate stare email e form di reclamo andatre diritti sui social networks a reclamare .

 

Happy End 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *