Archivi tag: Chiesa

1 Dicembre 2009

Non ci sono super eroi che tengano:l’AIDS uccide e non fa distinzioni.Oggi è il giorno in cui dal 1998,ci si concentra sulla lotta al virus dell’HIV.L’Italia è il paese in cui il Vaticano/la Chiesa Cattolica aka il Papa lancia anatemi contro l’uso del preservativo:unico mezzo per evitare il contaggio.In Italia c’è chi,dopo aver avuto rapporti a rischio, si scusa con il Papa,per aver usato il preservativo.

Marazzo è la cosa più grave che lei  potesse fare,per salvare la faccia e mettere a posto la coscienza,lanci un messaggio gravissimo!

Chi se ne frega se va a trans è la sua vita privata,ma da uomo pubblico non può  permettersi di diffondere un simile messaggio.E’ questo il cattivo esempio che non avrebbe dovuto dare.

Difronte a tanta ingnoranza che proviene a “reti unificate” da Stato e Chiesa,non resta che dire:Amatevi e proteggetevi e cerchiamo di richiamare l’attenzione su un problema così grave.

Fare l’amore non è peccato!!

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=MRtWtX-njwc&hl=it&fs=1]E basta e non se ne può più d questa morale da 4soldi che fa piacere solo a chi ha bisogno di espiare ben altro che una sana e ricca scopata!!Fare l’amore non è peccato.…anni e anni di sensibilizzazione,di informzione, soldi ed energie spese per inculcare la “cultura” dei rapporti protetti…correvano gli anni ’90 e già si organizzavano le feste a tema nei locali con le case farmaceutiche come sponsor … tutti a distribuire preservativi fuori dalle discoteche…Risultato? Il tasso di contagio si è abbassato,i rapporti sono più sicuri soprattuto fra sadolescenti…insomma adesso si sa,ì che un preservativo usato al momento giusto,ti salva la vita…o ti evita solo un saccodi problemi!Perchè diciamolo,anzi urliamolo,cosa c’è di più bello che fare l’amore?!!!E basta nacondersi dietro ad un dito…con le menate di turno.Tutti si fa l’amore…tutti indistintamente,perhè fare l’amore è la cosa più bella del mondo e non serve un matrimonio a per amarsi…ci si ama e basta …e la chiesa?ma basta con questo terrorismo da discount… siamo tutti moralisti con la pelle degl altri…Oggi se ne esce il papa con teorie da portare raccapriccio alla inquisizione.Nel 2009 afferma che l‘uso del preservaivo non risolve i problemidi contagio….ma basta,Papa…nel mondo si tromba con o senza la tua approvazione e ci si protegge e chiesa…puoi promettere inferno finchè vuoi…non esiste Paradiso promesso che eguagli la poesia dell’amare ed essere amato,fuoro dentro il matrimonio…Amate e proteggetevi...c’è già troppa merda in giro.

E Poi?

E’ da un pò che mi chiedo se continuare a fare da “voce fuori dal coro”,perchè è così che ci si sente, abbia ancora un senso.In un periodo storico in cui il nostro paese pare andare completamente alla deriva,un paese in cui si susseguono gli stupri, si riarmano le ronde di cittadini “armati di cellulare e forconi”.Un paese in cui in Senato si lanciano accuse contro il presidente della repubblica insinuando la sottoposizione alle indagini dello stesso e dimostrando di non conoscere la legge…in Senato!E poi?E poi si vorrebbe “autorizzare” i medici a denunciare gli stranieri irregolari che si richiedono cure mediche.E poi?E poi si vorrebbe vietare il diritto al testamento biologicoE poi?E poi c’è ancora chi picchetta sotto la clinica dove è morta EluanaE poi?Fuoco e fiamme a LampedusaE poi?Fuoco e fiamme in via CorelliE poi?Dove stiamo andando?Forse l’unica strada è andare via…Abbandonare la barca prima che affondi.Non è un paese democratico,non è uno stato laico,non c’è nessuna garanzia per le persone che hanno un pensiero libero e che vorrebbero vivere secondo i propri principi,non c’è più libertà,garanzia non c’è sicurezza e laicità.Tutto quello che dovrebbe garantire un’esistenza liberale e laica e un pensiero libero, in Italia non c’è più.Non c’è un riferimento per chi nono si identifica nel Governo o nella chiesa,non c’è possibilità di procedere nonostante tutto.Non c’è spazio per le idee libere e per realizzare progetti di ampio respiro e di portata innovativa.Non c’è spazio per chi crede nell’uguaglianza e nel libero pensiero.Tutto questo fa paura ed è grave,molto grave.