Archivi tag: Ferrovie dello Stato

Portate panini e coperte!

Neve,è solo neve.Nevica solitamente tutti gli inverni, in tutti i paesi d’Europa (o quasi).In Italia nevica molto da venerdì scorso, le previsioni erano chiare da tempo: si diceva da un pò “La prossima settimana nevica!”.Eppure non è che ci sono 6 metri di neve no, c’è del ghiaccio e della neve in media stagionale.E cosa succede?

Treni bloccati, l’A1 chiusa,strade chiuse,città nel CAOS!

La risposta ufficiale di uno dei resposnabili di Trenitalia è

“Portate coperte e panini!”

che equivale a

“State a casa,non siamo in grado di affrontare l’emergenza neve!”.

Siamo nel 2009 quasi 2010 eppure i mezzi strategici dispiegati per sopperire ad una emegenza “maltempo” sono:

  1. Coperte
  2. Panini
  3. Sale Grosso!

COSI’è SE VI PARE dramma in soli 3 atti?

null

Attori e Interpreti

Benedetto XVI ha nostalgia della DC.

Berlusconi subito rasserena il Papa: ha appena ordinato una copia della madonnina di Bonaria d’oro protettrice dei sardi e dei naviganti e ovviamente Silvio si sente molto Sardo (forse x la’ltezza) e molto navigante ( e qui potrebbero aprirsi dei mondi).

La Gelmini se ne fotte se lascia a casa migliaia d’insegnanti, se sarà causa di un regresso della scuola Italiana e se migliaia di ragazzini subiranno il trauma di passare ad un maestro unico mentre erano passati ad averne 3 e dopo che gli avevamo spiegato che 3 era meglio di 1 adesso gli spiegheremo che 1 è meglio di 3…questo perchè vogliamo una gioventù sana e convinta. Lei tanto se ne fotte:l’hanno messa a fare il Ministro della Pubblica Istruzione ?! E adesso sono cazzi amari per tutti lei è una donna tutta d’un pezzo, mutande d’acciaio inossidabile, va avanti per la sua strada. Neanche il buco nero la risucchia la Gelmini se il mondo dovesse finire domani la Gelmini sarebbe davanti all’ingresso del buco nero a controllare che tutti i bimbi abbiano il grembiule ben stirato e il voto in condotta consono ad essere ammessi al Gran Galà del Big Bang!Bossi spara la sua periodica perla di saggezza “Un ministro dell’Istruzione dovrebbe come minimo aver fatto l’insegnante!”. Bravo Umberto sono con te.La Carfagna invece, per rimanere in target, presenta una Legge contro la prostituzione! Non si salvano nè cavoli nè capre a sto giro:tutti in carcere:mignotte e puttanieri però,solo se colti nell’atto di consumare il “reato” x strada. Il ministro ci tiene a precisare:se una donna si prostituisce in casa lonatno dal centro allora forse non è reato!!! Dai Mara pensaci su:la notte porta consiglio,o no?!Alfano & CO studiano modelli di bracciali e cavigliere elettroniche per svuotare carceri e alleggerire i carcerieri;ma l’inghippo sta nel fatto che in cantina e alcuni luoghi della casa, Signori: non cè segnale!Eh del resto siamo nl 2008 e abbiamo speso 6 milioni di euro per questo progetto…ovvio che qualche problemuccio ci sia nèh…del resto oltre  questo non ci sono abbastanza poliziotti per tuti i detenuti che dovrebbero essere sottoposti allo sconto della pena con modalità assistita a 1/2 elettronico. Ma allora che ne parliamo a fare? Non si può: è inattuabile. Basta  dai,che sui giornali parliamo d’altro su…Alemanno delira dicendo che il ventennio fascista se non fosse per le leggi razziali, la repressione e le uccisioni non ha fatto del male anzi: ha portato progresso…chiamate la neuro,ho il numero sotto mano!Poi vediamo un pò…Jovanotti si è sposato ed è felice almeno lui; mentre Obama ha perso un pò di popolarità negli ultimi sondaggi e crede di potersi rifare sfidando la Paulin a basketFerrovie dello Stato.C’è chi muore sui binari del treno mentre lavora e la dirigenza aziendale dice “E’ colpa loro (se sono morti) avevano le cuffie anti rumore!”. Please! Almeno il buon gusto e il rispetto per il dolore delle famiglie. Va bene che i media tacciano o sorvolino semplicemnte l’accaduto,ma almeno il buon gusto di tacere piuttosto che infierire così.Le poltrone non saltano,le vite si…eccome!Si muore sul lavoro quotidianamente e le grida degli operai a volte finiscono per far da colonna sonora ai film della mostra del cinema di Venezia:questa si che è Fiction!!!Un cittadino comune che  in Italia che si veda costretto per necessità o per semplice e puro piacere a dover affrontare un viaggio all’imprpovviso in una tratta del tipo Linate – Lamezia terme (SUF) oppure Lamezia terme- Bologna che non avendo prenotato con almeno 6 mesi di anticipo il volo si vede offrire  dei biglietti classe economy con tariffa di 398 euro solo andata! L’Italia del progresso!Accorrete Signori numerosiIl divertimeto è assicurato…Si abbassino le luci in sala: che lo spettacolo abbia inizio!

COSI’ è SE VI PARE dramma in soli 3 atti?

null

Attori e Interpreti

Benedetto XVI ha nostalgia della DC.

Berlusconi subito rasserena il Papa: ha appena ordinato una copia della madonnina di Bonaria d’oro protettrice dei sardi e dei naviganti e ovviamente Silvio si sente molto Sardo (forse x la’ltezza) e molto navigante ( e qui potrebbero aprirsi dei mondi).

La Gelmini se ne fotte se lascia a casa migliaia d’insegnanti, se sarà causa di un regresso della scuola Italiana e se migliaia di ragazzini subiranno il trauma di passare ad un maestro unico mentre erano passati ad averne 3 e dopo che gli avevamo spiegato che 3 era meglio di 1 adesso gli spiegheremo che 1 è meglio di 3…questo perchè vogliamo una gioventù sana e convinta. Lei tanto se ne fotte:l’hanno messa a fare il Ministro della Pubblica Istruzione ?! E adesso sono cazzi amari per tutti lei è una donna tutta d’un pezzo, mutande d’acciaio inossidabile, va avanti per la sua strada. Neanche il buco nero la risucchia la Gelmini se il mondo dovesse finire domani la Gelmini sarebbe davanti all’ingresso del buco nero a controllare che tutti i bimbi abbiano il grembiule ben stirato e il voto in condotta consono ad essere ammessi al Gran Galà del Big Bang!

Bossi spara la sua periodica perla di saggezza “Un ministro dell’Istruzione dovrebbe come minimo aver fatto l’insegnante!”. Bravo Umberto sono con te.

La Carfagna invece, per rimanere in target, presenta una Legge contro la prostituzione! Non si salvano nè cavoli nè capre a sto giro:tutti in carcere:mignotte e puttanieri però,solo se colti nell’atto di consumare il “reato” x strada. Il ministro ci tiene a precisare:se una donna si prostituisce in casa lonatno dal centro allora forse non è reato!!! Dai Mara pensaci su:la notte porta consiglio,o no?!

Alfano & CO studiano modelli di bracciali e cavigliere elettroniche per svuotare carceri e alleggerire i carcerieri;ma l’inghippo sta nel fatto che in cantina e alcuni luoghi della casa, Signori: non cè segnale!

Eh del resto siamo nl 2008 e abbiamo speso 6 milioni di euro per questo progetto…ovvio che qualche problemuccio ci sia nèh…del resto oltre  questo non ci sono abbastanza poliziotti per tuti i detenuti che dovrebbero essere sottoposti allo sconto della pena con modalità assistita a 1/2 elettronico. Ma allora che ne parliamo a fare? Non si può: è inattuabile. Basta  dai,che sui giornali parliamo d’altro su…

Alemanno delira dicendo che il ventennio fascista se non fosse per le leggi razziali, la repressione e le uccisioni non ha fatto del male anzi: ha portato progresso…chiamate la neuro,ho il numero sotto mano!

Poi vediamo un pò…Jovanotti si è sposato ed è felice almeno lui; mentre Obama ha perso un pò di popolarità negli ultimi sondaggi e crede di potersi rifare sfidando la Paulin a basket

Ferrovie dello Stato.C’è chi muore sui binari del treno mentre lavora e la dirigenza aziendale dice “E’ colpa loro (se sono morti) avevano le cuffie anti rumore!”. Please! Almeno il buon gusto e il rispetto per il dolore delle famiglie. Va bene che i media tacciano o sorvolino semplicemnte l’accaduto,ma almeno il buon gusto di tacere piuttosto che infierire così.

Le poltrone non saltano,le vite si…eccome!Si muore sul lavoro quotidianamente e le grida degli operai a volte finiscono per far da colonna sonora ai film della mostra del cinema di Venezia:questa si che è Fiction!!!

Un cittadino comune che  in Italia che si veda costretto per necessità o per semplice e puro piacere a dover affrontare un viaggio all’imprpovviso in una tratta del tipo Linate – Lamezia terme (SUF) oppure Lamezia terme- Bologna che non avendo prenotato con almeno 6 mesi di anticipo il volo si vede offrire  dei biglietti classe economy con tariffa di 398 euro solo andata! L’Italia del progresso!

Accorrete Signori numerosi

Il divertimeto è assicurato…

Si abbassino le luci in sala: che lo spettacolo abbia inizio!

Ostaggio delle Ferrovie dello Stato x 3 ore.

PhotobucketDovevo incontrare alcune Geek Girls a Roma ieri, poi oggi sarei dovuta andare da Sara a Viterbo x vedere la sua nuova casa e trascorrere 2 giorni con lei.Avrei dovuto vedere mio cugino a Roma,salutare Spad…insomma un weekend fuori, con la scusa di una cena più o meno informale di lavoro.L’appuntamento con Amanda,Chiaruzza e le altre era in centro x le 20.30 nei pressi di via Condotti.Esco dall’ufficio alle 13.00 vado in stazione e arrivo a Bologna (ero a Reggio Emilia) un caffè e 4 chiacchiere con mio fratello e poi al treno.In partenza alle 15.22 sarebbe dovuto arrivare alle 18.45 circa a Roma, quindi il tempo x una doccia e a cena con le rqgazze in perfetto orario.Partiamo alle 15.35…vabbè dai 15 minuti di ritardo “accademico” sono tollerabili…Alle 15.50 circa appena imboccata la prima galleria sul percorso fra Bologna e Prato si spengono le luci, l’aria condizionata ci saluta e ci rimanda a tempi milgiori la prossima visita, il treno si fema in galleria.Passa così la prima mezz’ora senza che nessuno sappia nulla…dopo di che:”Tlin Tlon Sono il capotreno a nome di Trenitalia vi annuncio che si è fuso il locomotore e che stiamo procedendo ad espletare le procedure per rimediare l’incoveniente; pertanto il treno accumulerà un ritardo imprecisato”.Passa un ‘altra mezz’ora al buio e il treno inizia lentamente a procedere all’indietro…pazzesco.“Tlin Tlon E’ il capotreno che vi parla. Abbiamo riparato temporaneamente il locomotore.Ci rechiamo adesso nella stazione di Grizzana Morandi dove effettueremo delle prove tecniche!”.Il treno comincia a procedere a passo d’uomo,ma stavolta nel giusto senso di marcia…almeno!Sono ormai le 16.45 a quest’ora Sara partita da Padova,che è seduta difornte a me con al seguito Pupa (il cagnolino) sarebbe diovuta essere a Chiusi col fidanzato che l’aspetta in camper x partire x la Sicilia.La coppia bizzarra che mi sta di fianco, invece, ha una nave che parte alle 20 da Piombino ( o roba del genere!)…e come loro tanti vacanzieri con aerei e macchine a noleggio prenotate e coincidenze decisive…in scadenza!Arriviamo a Grizzana Morandi nel cuore dell’appennino Tosco Emiliano: stazione fantasma,non un ufficio, non una biglietteria nè un bar. Il caldo è pazzesco.I controllori e il capo treno ci suggeriscono di andare ad aspettare il primo regionale che assa x andare in una direzione o nell’altra: il locomotore è definitivamente deceduto, si aspetta un locomotore nuovo da Bologna,ma i tempi di arrivo sono imprecisati (come il ritardo) “potrebbe volerci 15 minuti come 15 ore:non si sa!”.Sono intanto le 17. Chiamo mio fratello e Chiara.Gabri mi dice che da Grizzana c’è un treno x Prato che arriva a Prato alle 18.26 poi da lì c’è un treno x Firenze cha arriva a Firenze alle 19.35 e da lì u ES chea arriva a Roma per le 21 circa…Meglio tornare a Bologna (tempo di percorrenza 55 minuti,ma il treno ha 15 minuti di ritardo!) e poi da li prendere un ES alle 18.30 con arrivo alle 21.30 a Roma.Chiara intanto m’informa che sul sito di FS il treno da cui sono appena scesa è segnato con 80 miunuti di ritardo (indicativamente!).Salgo sul trenino interreggionale che da Grizzana in soli 55 minuti, facendo tutte le fermate, mi porterà a Bologna da cui sono partia 2 0re e mezzo fa…che figata: questo si che è progresso!!!Almeno sul trenino c’è l’aria condizionata.Credo di essere svenuta,mi sveglio a Pianoro-Stazione di Pianoro!!!Alle 18.15 arrivo a Bologna…mi sembra di sognare ho fatto 3 ore di treno per tornare a Bologna!!!C’è un Es in partenza x Roma Termini alle 18.30,ma è in ritardo…Non me la sento…salto sul primo taxi che trovo fuori e vado a casa…avverto tutti che “non ce l’ho fatta ad arrivare a Roma…x causa di forza maggiore!”…Sara mi dice “ma no…io avervo fatto anche il bagnetto alla tartaruga perchè arrivavi tu e volevo comprare anche un vestito buono…!!” (che scema!) almemo mi fa ridere.Chiara mi terrà aggiornata sulle evoluzioni dinneristiche geek…io mi fiondo sotto la doccia ghiacciata e spero di trovare un pò di energia.PS.Sul treno Reggio EMilia Bologna ho fatto amicizia con una Signora Americana che mi ha detto :“Railways in Italy are very good, they are cheap and well managed…it’s so easy to move from a city to another!”…vorrei tanto incontrarla ancora!