Archivi tag: FoursquaredayITA

#4sqday…riscorprire Bologna a colpi di check-in!

Partecipare al Foursquare Day Italia qui a Bologna è stato davvero divertente e anche molto interessante.Venue di ritrovo “Le chiappe del Nettuno”. Appena arrivata non sapevo chi salutare prima: tutti amici venuti da vicino e da lontano.Per prima cosa ho scelto di fare il percorso B “Bologna dei Misteri”.Sono stata immediatamente munita di mappa della città, du meravigliose 4sqpins che andranno ad alimentare la mia collezione, il regolamento e il primo indizio:

“Cerca il portico delle tre frecce” che testimoniano le disavventure di un marito cornuto e vendicativo, e l’errore di 3 arcieri distratti dalla traditrice ignuda (le frecce sono difficili da vedere,ma puoi chiedere a qualche bolognese di mostrartele)”

Ed eccoci muniti di iPhone, iPad, adesivi. spillette e ogni ben di Dio alla volta di Corte Isolani!La mia Squadra? Scesci, Simplygiulia, DbAtrade,Lynora, Sybelle e altri baldanzosi “check-ini” :)Arrivati al portico stile Tedeschi in Gita, tutti con le dita al cielo ad indicare le frecce conficcate nel legno di quello che è il portico più antico della città di Bologna.Una volta fatto check-in ecco arrivare il secondo indizio che ci porta dritti in Piazza Santo Stefano, lo sapevate che la pietà che si trova all’interno della chiesa è fatta di carta pesta fatta di carte da gioco requisite ai bari?Beh, io no…Beh,insomma, tappa dopo tappa, check-in dopo check-in ci siamo mossi verso la Torre Prendiparte per spiegare algi amici veniti da fuori che è una torre antichissima che fu un carcere e adesso un esclusivo B&B e location di Arte Fiera :)Ci siamo mossi verso Piazza Maggiore per scoprire che l’organo di San Petronio è il più antico della città e l’unico ancora funzioanante.Abbiamo completato il percorso raggiungendo l’ultima tappa a Corte Galluzzi dove c’è un’altra torre che racchiude un altro mistero di Bologna.I percorsi, 3 in tutto, sono ancora aperti e se, come me amate Bologna e le nuove tecnologie, io vi consiglio di percorrerli per imparare o solo per rivivere la storia e la cultura di questa magnifica città facendovi guidare da Foursquare.Davvero complimenti ai ragazzi di Mimulus e in particolare a Francesca Fabbri che so essere l’artefice della guida storica del #4sqday e che mi piacerebbe mi accompagnasse un giorno a spasso per Bologna:)Un bellissimo pomeriggio che mi lascia un bellissimo ricordo e una domanda:

Dobbiamo aspettare un anno per un’altra avventura così bella?