Archivi tag: Girl Geek Dinners

GGD#4 Bologna:com’è andata?

Allora sono arivata in ritardissimo causa traffico pazzesco. Ero bloccata in macchina che mi dannavo presa da mille ansie e chiamavo tutte a ripetizione. Le preoccupazioni più disparate mi assalivano ciclicamente.Fra peripezie urbane e repentini cambi di rotta, percorrendo itenerari improvvisati, sono arrivvata e sono stata felicissima di trovare al mio arrivo tutti sorridenti, rilassati e organizzatissimi.BRAVI!!!In primo luogo Marco Croella, ha organizzato e gestito il suo corner in piena autonomia:grande!secondomeAntonella, Cecilia,Simona, Daniela LDC e la nostra splendida new entry Mariella, avevano la situazione in pugno e tenevano banco senza problemi.abbiamo_tuttoMenzione particolare va a Daniella_Elle: che ci ha regalato “la sua prima volta” cimentandosi in uno speech in cui ci ha parlato della sua esperienza di promozione on line di un libro.d_elleFrancesca Casadei ci ha svelato i suoi trucchi, condividendo la sua esperienza: da come è nato il suo e-book a come si è evoluto e come è riuscita a raggiungere i risultati che ha realizzato, prospettandoci anche i suoi next step!

lafra

I trucchi di una Digital Strategist

Antonella che ci ha presentato il progetto Paperless Democracy di Simplicissimus Book Farm.E poi la Dani LDC con i suoi reading…daniE i premi messi in palio grazie a Simplicissimus, [mini]marketing e Delymyth.Insomma una bella sinergia che ha fatto si che questo appuntamento sotto le due torri si trasformasse in una bellissima serata fatta di temi interessanti, piacevoli chiacchiere in compagnia di amici e di nuove conoscenze.geekE poi…

Candy: finalmente è venuta ad una GGD Bologna!

Yuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!

Dal Cb al Social Network

Questo il tema che abbiamo scelto per la seconda edizione della Girl Geek Dinner Bolognese.

L’idea è arrivata in una sera in cui,in una delle nostre riunioni, tra uno spritz e un’ insalata di farro,si pensava al tema della prossima GGD.

Essendo ospiti del GMFE ci sentivamo in qualche modo di rendere omaggio al grande Guglielmo Marconi, così da un blog all’altro,post dopo post abbiamo avuto l’illuminazione.

Ripercorrere l’evolversi della comunicazione sociale dal CB ( baracchino ricetrasmittente) al social network.

Cosa sono in effetti facebook e Twitter se non  un grandi e più potenti CB?

Potenti strumenti di collegamento fra individui che viaggiano in banda larga.Si parla,si aggiorna lo stato,continuamente.

What are you doing now? E’ la domanda a cui milioni di utenti rispondono compulsivamente più volte la giorno.Dove sei,cosa fai,cosa ti piace,hai visto questo hai letto quell’altro…un oceano di parole che scorre fra gli utenti proprio come negli anni pasati si comunicava in qualsiasi ora del giorno e della notte fra radioamatori.

Da questo nostro tema sono partite diverse riflessioni così abbiamo coinvolto le donne di women.it che per prime hanno promosso proprio a Bologna il progetto portico che portò alla realizzazione di un progetto pilota di una web-radio e di una web-tv tutta al femminile e il programma che ne seguì era Bettybecco.

Hanno relazionato le nostre GG Simona Lombrado e Daniela Bortolotti che hanno prodotto una presentazione in cui hanno messo a confronto il linguaggio del CB e quelli del Social Network in modo divertente e spassoso.

Francesca Fiorini ci ha parlato della sua esperienza di webradio di come la sua vita sia cambiata da quando fa radio e di come “fare radio” è stata per lei la realizzazione di un sogno.

Simona Caraceni ha fatto una panoramica molto tecnica dell’evoluzione della comunicazione dagli albori del  blogging ai social netowrk, guardando tutto da un interessante punto di vista critico proprio di un docente.

Interessanti le riflessioni della Caraceni sulla spensieratezza con cui gli utenti si lanciano nel web senza mai leggere i disclaimer sulla privacy e le policy riguardo al diritto di autore nei vari social netowk; e di come ultimamente i social network siano un avamposto in cui promuovere prodotti e pubblicizzare brand piuttosto che luoghi in cui mantenere ed intrecciare nuove amicizie.

Con questo im trovo d’accordo…facebook non è altro che il centro commerciale della rete. Il discorso sarebbe lungo interessante e impenativo.

Finito il workshop, tutto trasmesso su Current radio e Radionation abbiamo  brindato al Voltone.

Cheers!!!

Esplorare il web con Kosmix

KosmixSecondo la mia amica Simona è “Fantasticoooooooooooooo!“,io me lo studio ancora un pò e poi decido.Per il momento è disponibile solo la versione beta.Kosmix è uno strumento che esplora il web all’interno dei suoi differenti canali suddividendo i risultati della ricerca catalogandoli per:

  • Reference
  • Media
  • Conversations
  • Blog & News
  • Tweets
  • People & Community
  • Video/Images

Un esempio?Ecco i risultati per Girl Geek DinnersTramite lo strumento  Edit Page è possibile modificare i contenuti della pagina inserendo una nuova sezione oppure inserire dei link all’interno delle sezioni di contenuto già esistenti

  • feed rss
  • twitter badge
  • flickr
  • youtube

pubblicare l’aggiornamento dei risultati e organizzare la pagina in modo che i risultati di ricerca siano più facilmente fruibili da chi sta consultando.E’ possibile ricevere via mail il link che si è inserito nella pagina.Interessante per una analisi veloce ed una mappatura per una una ricerca di scenario smart,comoda l’organizzazione dei risultati.Se la vostra ricerca è riferita al panorama Italia si fa più in fretta con Google ma i risultati li dovete organizzare voi “alla vecchia!”.