Archivi tag: Ritardo

Ostaggio delle Ferrovie dello Stato x 3 ore.

PhotobucketDovevo incontrare alcune Geek Girls a Roma ieri, poi oggi sarei dovuta andare da Sara a Viterbo x vedere la sua nuova casa e trascorrere 2 giorni con lei.Avrei dovuto vedere mio cugino a Roma,salutare Spad…insomma un weekend fuori, con la scusa di una cena più o meno informale di lavoro.L’appuntamento con Amanda,Chiaruzza e le altre era in centro x le 20.30 nei pressi di via Condotti.Esco dall’ufficio alle 13.00 vado in stazione e arrivo a Bologna (ero a Reggio Emilia) un caffè e 4 chiacchiere con mio fratello e poi al treno.In partenza alle 15.22 sarebbe dovuto arrivare alle 18.45 circa a Roma, quindi il tempo x una doccia e a cena con le rqgazze in perfetto orario.Partiamo alle 15.35…vabbè dai 15 minuti di ritardo “accademico” sono tollerabili…Alle 15.50 circa appena imboccata la prima galleria sul percorso fra Bologna e Prato si spengono le luci, l’aria condizionata ci saluta e ci rimanda a tempi milgiori la prossima visita, il treno si fema in galleria.Passa così la prima mezz’ora senza che nessuno sappia nulla…dopo di che:”Tlin Tlon Sono il capotreno a nome di Trenitalia vi annuncio che si è fuso il locomotore e che stiamo procedendo ad espletare le procedure per rimediare l’incoveniente; pertanto il treno accumulerà un ritardo imprecisato”.Passa un ‘altra mezz’ora al buio e il treno inizia lentamente a procedere all’indietro…pazzesco.“Tlin Tlon E’ il capotreno che vi parla. Abbiamo riparato temporaneamente il locomotore.Ci rechiamo adesso nella stazione di Grizzana Morandi dove effettueremo delle prove tecniche!”.Il treno comincia a procedere a passo d’uomo,ma stavolta nel giusto senso di marcia…almeno!Sono ormai le 16.45 a quest’ora Sara partita da Padova,che è seduta difornte a me con al seguito Pupa (il cagnolino) sarebbe diovuta essere a Chiusi col fidanzato che l’aspetta in camper x partire x la Sicilia.La coppia bizzarra che mi sta di fianco, invece, ha una nave che parte alle 20 da Piombino ( o roba del genere!)…e come loro tanti vacanzieri con aerei e macchine a noleggio prenotate e coincidenze decisive…in scadenza!Arriviamo a Grizzana Morandi nel cuore dell’appennino Tosco Emiliano: stazione fantasma,non un ufficio, non una biglietteria nè un bar. Il caldo è pazzesco.I controllori e il capo treno ci suggeriscono di andare ad aspettare il primo regionale che assa x andare in una direzione o nell’altra: il locomotore è definitivamente deceduto, si aspetta un locomotore nuovo da Bologna,ma i tempi di arrivo sono imprecisati (come il ritardo) “potrebbe volerci 15 minuti come 15 ore:non si sa!”.Sono intanto le 17. Chiamo mio fratello e Chiara.Gabri mi dice che da Grizzana c’è un treno x Prato che arriva a Prato alle 18.26 poi da lì c’è un treno x Firenze cha arriva a Firenze alle 19.35 e da lì u ES chea arriva a Roma per le 21 circa…Meglio tornare a Bologna (tempo di percorrenza 55 minuti,ma il treno ha 15 minuti di ritardo!) e poi da li prendere un ES alle 18.30 con arrivo alle 21.30 a Roma.Chiara intanto m’informa che sul sito di FS il treno da cui sono appena scesa è segnato con 80 miunuti di ritardo (indicativamente!).Salgo sul trenino interreggionale che da Grizzana in soli 55 minuti, facendo tutte le fermate, mi porterà a Bologna da cui sono partia 2 0re e mezzo fa…che figata: questo si che è progresso!!!Almeno sul trenino c’è l’aria condizionata.Credo di essere svenuta,mi sveglio a Pianoro-Stazione di Pianoro!!!Alle 18.15 arrivo a Bologna…mi sembra di sognare ho fatto 3 ore di treno per tornare a Bologna!!!C’è un Es in partenza x Roma Termini alle 18.30,ma è in ritardo…Non me la sento…salto sul primo taxi che trovo fuori e vado a casa…avverto tutti che “non ce l’ho fatta ad arrivare a Roma…x causa di forza maggiore!”…Sara mi dice “ma no…io avervo fatto anche il bagnetto alla tartaruga perchè arrivavi tu e volevo comprare anche un vestito buono…!!” (che scema!) almemo mi fa ridere.Chiara mi terrà aggiornata sulle evoluzioni dinneristiche geek…io mi fiondo sotto la doccia ghiacciata e spero di trovare un pò di energia.PS.Sul treno Reggio EMilia Bologna ho fatto amicizia con una Signora Americana che mi ha detto :“Railways in Italy are very good, they are cheap and well managed…it’s so easy to move from a city to another!”…vorrei tanto incontrarla ancora!