Archivi tag: Roma

Il Miracolo Italiano: SOS l’Aquila solo botte e sbarramenti x 5.000 Aquilani disarmati

In questo momento si trovano davanti a Palazzo Grazioli.Sono cittadini dell’Aquila, persone comuni giunte a Roma per incontrare il governo e chiedere aiuto.Hanno bisogno che vengano congelati i mutui, sospese le casse integrazione e le tasse perchè hanno bisogno di sostegno economico. Ne hanno bisogno perchè le banche non fanno più credito perchè non si fidano del Govenro che non ha rimborsato ancora nè gli istituti bancari nè gli albergatori che non riescono più ad ospitare i terremotati.Persone comuni, studenti, insegnanti, assessori, giornalisti…hanno trovato ad accoglierli le forze di polizia in assetto antisommossa ad aspettarli con sbarramenti e botte.Alcuni manifestanti sono stati feriti, picchiati e respinti.Se qualcuno ancora ha il coraggio di dire che questo non è uno stato fascista si faccia avanti!!!Qui per approfondimenti!http://stazionemir.wordpress.com/2010/07/07/stato-fascista/

Buona la Prima#GGD1#

Sono arrivata al Maud in orario,come previsto.Ad attendermi c’era Amanda e alla snocciolata sono arrivate tutte le altre girls.Una delle prime “ospiti” ad arrivare è stata Luise Vinciguerra (adorabile) che oltre a collaborare alla preparazione del banchetto di accoglienza è la responsabile delle nostre interviste e foto e quant’altro.I primi ospiti sono arrivati verso le 19.00 e man mano la sala si è riempita e la serata è andata avanti fluida e senza intoppi (ancora non mi capacito!).Non ci sono stati imprevisti, non è successo nulla che ci mandasse in tilt…tutto liscio come l’olio.Grazie alla laLui e Sara Rosso davvero grazie per il supporto on e off line, per il bellisimo present

..che carine:mai più senza!!!

Grazie alle nostre bravissime e speakers Livia Iacolare, Tara Kelly e Federica Festi: le testimonianze sono state interessanti e motivanti per ciascuna donna presente e per il movimento GGD.Grazie alle mie socie Geek di Roma e a tutti coloro che hanno partecipato.Grazie a la Frà che è arrivata da oltre Manica in carne ed ossa (niente cartonato!) grazie mille!!E’ stata un serata bellissima e piena di emozioni!Bella ragazze,. bella la prima e …alla prossima;)))Grazie Candy per avermi offerto un letto, una bellissima colazione stamattina e per avermi riaccompagnata in stazione e per tanti tanti motivi…TVB Candyinprogress;)))

Ostaggio delle Ferrovie dello Stato x 3 ore.

PhotobucketDovevo incontrare alcune Geek Girls a Roma ieri, poi oggi sarei dovuta andare da Sara a Viterbo x vedere la sua nuova casa e trascorrere 2 giorni con lei.Avrei dovuto vedere mio cugino a Roma,salutare Spad…insomma un weekend fuori, con la scusa di una cena più o meno informale di lavoro.L’appuntamento con Amanda,Chiaruzza e le altre era in centro x le 20.30 nei pressi di via Condotti.Esco dall’ufficio alle 13.00 vado in stazione e arrivo a Bologna (ero a Reggio Emilia) un caffè e 4 chiacchiere con mio fratello e poi al treno.In partenza alle 15.22 sarebbe dovuto arrivare alle 18.45 circa a Roma, quindi il tempo x una doccia e a cena con le rqgazze in perfetto orario.Partiamo alle 15.35…vabbè dai 15 minuti di ritardo “accademico” sono tollerabili…Alle 15.50 circa appena imboccata la prima galleria sul percorso fra Bologna e Prato si spengono le luci, l’aria condizionata ci saluta e ci rimanda a tempi milgiori la prossima visita, il treno si fema in galleria.Passa così la prima mezz’ora senza che nessuno sappia nulla…dopo di che:”Tlin Tlon Sono il capotreno a nome di Trenitalia vi annuncio che si è fuso il locomotore e che stiamo procedendo ad espletare le procedure per rimediare l’incoveniente; pertanto il treno accumulerà un ritardo imprecisato”.Passa un ‘altra mezz’ora al buio e il treno inizia lentamente a procedere all’indietro…pazzesco.“Tlin Tlon E’ il capotreno che vi parla. Abbiamo riparato temporaneamente il locomotore.Ci rechiamo adesso nella stazione di Grizzana Morandi dove effettueremo delle prove tecniche!”.Il treno comincia a procedere a passo d’uomo,ma stavolta nel giusto senso di marcia…almeno!Sono ormai le 16.45 a quest’ora Sara partita da Padova,che è seduta difornte a me con al seguito Pupa (il cagnolino) sarebbe diovuta essere a Chiusi col fidanzato che l’aspetta in camper x partire x la Sicilia.La coppia bizzarra che mi sta di fianco, invece, ha una nave che parte alle 20 da Piombino ( o roba del genere!)…e come loro tanti vacanzieri con aerei e macchine a noleggio prenotate e coincidenze decisive…in scadenza!Arriviamo a Grizzana Morandi nel cuore dell’appennino Tosco Emiliano: stazione fantasma,non un ufficio, non una biglietteria nè un bar. Il caldo è pazzesco.I controllori e il capo treno ci suggeriscono di andare ad aspettare il primo regionale che assa x andare in una direzione o nell’altra: il locomotore è definitivamente deceduto, si aspetta un locomotore nuovo da Bologna,ma i tempi di arrivo sono imprecisati (come il ritardo) “potrebbe volerci 15 minuti come 15 ore:non si sa!”.Sono intanto le 17. Chiamo mio fratello e Chiara.Gabri mi dice che da Grizzana c’è un treno x Prato che arriva a Prato alle 18.26 poi da lì c’è un treno x Firenze cha arriva a Firenze alle 19.35 e da lì u ES chea arriva a Roma per le 21 circa…Meglio tornare a Bologna (tempo di percorrenza 55 minuti,ma il treno ha 15 minuti di ritardo!) e poi da li prendere un ES alle 18.30 con arrivo alle 21.30 a Roma.Chiara intanto m’informa che sul sito di FS il treno da cui sono appena scesa è segnato con 80 miunuti di ritardo (indicativamente!).Salgo sul trenino interreggionale che da Grizzana in soli 55 minuti, facendo tutte le fermate, mi porterà a Bologna da cui sono partia 2 0re e mezzo fa…che figata: questo si che è progresso!!!Almeno sul trenino c’è l’aria condizionata.Credo di essere svenuta,mi sveglio a Pianoro-Stazione di Pianoro!!!Alle 18.15 arrivo a Bologna…mi sembra di sognare ho fatto 3 ore di treno per tornare a Bologna!!!C’è un Es in partenza x Roma Termini alle 18.30,ma è in ritardo…Non me la sento…salto sul primo taxi che trovo fuori e vado a casa…avverto tutti che “non ce l’ho fatta ad arrivare a Roma…x causa di forza maggiore!”…Sara mi dice “ma no…io avervo fatto anche il bagnetto alla tartaruga perchè arrivavi tu e volevo comprare anche un vestito buono…!!” (che scema!) almemo mi fa ridere.Chiara mi terrà aggiornata sulle evoluzioni dinneristiche geek…io mi fiondo sotto la doccia ghiacciata e spero di trovare un pò di energia.PS.Sul treno Reggio EMilia Bologna ho fatto amicizia con una Signora Americana che mi ha detto :“Railways in Italy are very good, they are cheap and well managed…it’s so easy to move from a city to another!”…vorrei tanto incontrarla ancora!

Caccia ai Trans al Prenestino, la TV di Stato trasmette e giustifica lo scempio

Dove eravamo rimasti con i diritti umani?! Ah bene,bene date un occhio qui sotto:[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=LLmv5nwl7e8]Avete visto?Lo story board è quello di un documentario tipo.Quindi prima la panoramica del territotio, la confidenza con i detentori del potere territoriale che si vedono minacciati dall’arrivo di nuovi “animali” e quindi decidono di compiere atti di rappresaglia spalleggiati dai tutori dell’ordine pubblico: i guardiani della giungla. Si rastrella il territorio e poi la cattura del Transessuale, nota specie di animale che popola le periferie romane.La voce fuori campo commmenta (una giornalista si presuppone)  “Chi ha pagato qui un mutuo si sente in trappola” (Perchè ci sono i trans? E io che pago le tasse e pago lo stipendio a Berlusconi,Maroni,Bossi,Garfagna,Santanchè e compagnia come devo sentirmi…fottere direi!)Continua la voce fuori campo “Gli abitanti del quartire e gli agenti di polizia cercano i Transessuali dappertutto: fra i cespugli…” e poi “Ecco il secondo transessuale catturato” e giù voci dei civilissimi abitanti del quartire prenestino che urlano al Transessuale “Frocio, Animale, Drogatoe etc.”La ragazza catturata e portata via come una bestia urla piangendo “Non sono un animale!”Non è un film di fantascienza, non è uno scherzo è un servizio del Civilissimo e Maschissimo TG1 andato in onda su RA1 la mamma Rai.La cosa aberrante che insieme agli abitanti del quartire ci fossero vigili urbani e poliziotti…la cosa aberrante è che si è dtao spazio a dichiarazioni di gente che afferma: “Avete visto cos’è successo coi campo nomadi? Succede qui la setssa cosa,diamo fuoco a tutto!”.Adesso dico io,si può vivere in un posto del genere? Probabilmente ne abbiamo il dovere. Dovere di restare e far qualcosa perchè tutto ciò non avvenga.Per favore fate girare.Linda

Vacanze Romane_come è andata veramente:)

Ricordate? Il programma? Bene,In realtà le cose sono andate così.

Io e Giusy di cui bruttissima diapositiva qui di seguito

L’arrivo in serata previsto per le 21.20 è slittato alle 22.40…eggià abbiamo perso il treno. Arrivate in ritardo?Macchè…siamo arrivate in anticipo di 20 minuti in stazione e pur essendoci piazzate al binario come testimona foto probabilemte siamo state rapite dagli UFO x qualche minuto…saremo state risucchiate dal troiangolo delle Bermuda o dal buco dell’Ozono: fatto sta che abbiamo perso il treno….

Allora il programmino è questo

Venerdì

Arrivo in serata

cena Ponte Sisto

Anche qui la cose sono andate diversamente.

Abbiamo cenato nel mitico caffè Necci il caffè di Pasolini set del film Accattone…davvero bellissimo posto. La cena a ponte Sisto di cui ancora rimpiango la fettuccine alla Amatriciana è saltata per mille malintesi…di cui artefice fu Checco…vabbè!

niente sballo né feste

Anche qui…non è proprio andata in questo modo…..

ritorno a casa con eventuale DVD, meglio chiacchiere

Nulla di tutto questo: ci siamo sbattuti come i pazzi poer far capire a Checca dove fosse il Pigneto e il Necci alla fine abbiamo ceduto e siamo andati (alcuni di noi) a prenderla a san Lorenzo siamo finiti al circolo Atlantide e abbiamo fatto chiusura alle 4.30…

da qui siamo andati a casa di Checca e si sono fatte le 7 di mattina.

Sabato:

Ø mattina sveglia presto, preparazione addobbi acquisti vestiti etc etc

Ø ore 12.30 45’ di aqua circuit (portare ciabattine il resto fornisco io)

Ø ore 13.45 direzione Fregene per pepata di cozza unforgettable

Allora alle 14.30 ci siamo svegliate….alle 15 ci siamo trascinate giù al bar a fare colazione Leo, visto che era ora dell’aperitivo,ha fatto colazione con prosecco:D:D:D:D

Ø ore 17.00 direzione casa per doccia e raccolta materiale addobbi. Toilettes varie….

Ore 17.30 sono uscita per andare in centro a raggiungere vari ed eVENTUALI X SHOPPING E CAZZEGGIO addobbi, regalo e quant’altro sbolognati alla grande a Checca e Giusy.

Ø ore18.00 max direzione mary&child’s house in totale trans creativo

Ø ore 20.00 che la serata abbia inizio….

Ore 20.00 io e Antonio Abbiamo preso la metro direzione Rebibbia….non per andare a consegnarcia lla giustizia,ma per aggiungere casa di

Mary la festeggiata e artefice di tutto questo delirio:

A dimenticavo questo è il nostro lregalo regalo x Mary (il Cactus)

Queste sono le decorazioni “addobbi” della serata messe a punto dalla vena creativa di Giusi e Checca

Beh certo c’è stata anche la torta e ahime i saluti…

Ø saluti

Ø Partenza

Come andrà a Finire?

Per saperlo Stay Tuned!!!