Valentina e l’aula multimediale

Valentina è, a suo dire, una tecno-lesa :)Valentina di mestiere fa la maestra: i bambini sono la sua grande passione.Quest’anno Valentina ha avuto cattedra in una scuola del centro di Bologna e alla prima riunione di istituto si è messa subito in mostra.Quel giorno infatti, c’erano alcuni elenchi da stampare per i genitori ( tipo elenco dei maestri e riferimenti di contatto..).Un grossissimo problema si poneva e attanagliava tutto il corpo insegnante: le cartucce Ciano della stampante erano esaurite e quel poco di colore rimasto stampava in rosa fucsia.

Come fare a stampare gli elenchi per i enitori in rosa- fucsia?

Valentina, dotata di grande senso pratico, eludendo qualsiasi complicazione informatica, decideva di stampare una copia del documento in fucsia e di fare delle fotocopie in bioanco e nero, ottenendo così, una fantastica stampa in Ciano!

Risultato…ecccellente!

Valentina viene subito identificata come genio informatico ed eletta nel successivo consiglio di istituto, Responabile dell’Aula Multimediale!Fra lo stupore e l’emozione Valentina mi racconta l’accaduto e mi chiede consigli su come oirganizzare al meglio l’aula multimediale.Sfodero subito alcune dritte basic per poi passare ad alcuni accorgimenti tecnici più evoluti. Qualche giorno dopo Valentina mi confermerà che grazie alle mie dritte ha fatto

“Un figorone!”.

Tempo dopo rivedo Valentina e le chiedo come va con l’aula multimediale mi risponde sorridendo

“Va bene, alla fine con tutti i tagli alla scuola pubblica, tutto quello che c’è da fare è cambiare il toner della stampante,ma fra un pò non avremo più i soldi per comprare il toner…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *